Capesante gratinate

Capesante gratinate foto di Franca Taras

Capesante gratinate

Ci sono tantissime ricette per le capesante gratinate e anche io le faccio in mille modi diversi.

Questo che vi propongo è quello più semplice, ma potete decidere di cambiare il condimento con ciò che vi piace di più.

Sono un antipasto di grande effetto e per aprire un pranzo a base di pesce sono perfette!

RICETTA

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 capesante (fresche o surgelate)
  • 1 filo d’olio
  • tocchetti di burro salato

Iniziate pulendo le capesante, togliendole delicatamente dalla loro conchiglia se fresche, ed eliminando il sacchetto sabbioso che circonda la noce, la parte bianca e tonda, ed il corallo, la parte arancione allungata.

Eliminare i residui sabbiosi sciacquando le parti sotto l’acqua.

Prendetele e dividetele nuovamente nelle conchiglie pulite.

Mettete un filo d’olio e dei tocchetti di burro salato in superficie (potete anche decidere di mettere un po’ di besciamella o in alternativa crema di riso o d’avena in modo che vengano ricoperte).

A questo punto potete lasciarle semplicemente così o completare con una manciata di pangrattato e una di prezzemolo tritato.

Posizionate le capesante su una teglia (se avete difficoltà per fare stare dritte potete mettere nella teglia un letto di sale grosso).

Mettete in forno, preriscaldato a 180°, per 5-10 minuti, finché non compare una crosticina dorata in superficie.

Da leccarsi i baffi!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *