Danubio salato

Danubio salato

Danubio salato

Il Danubio Salato è una di quelle ricette campane che assaggi un giorno e poi, ogni volta che pensi al suo sapore, decidi che lo devi fare subito durante il week-end perché lo devi per forza ri-mangiare!

Va benissimo da servire come antipasto in una cena, oppure da portare per un pic nic perché è buono anche freddo, oppure apri il forno e ti accorgi che ne è rimasta una pallina e la mangi come spezza-fame prima di cena o di pranzo…insomma, è buono e basta!

La ricetta che propongo è un mix di qualche ricetta dello stesso trovata qui e là. Ormai l’ho collaudata una decina di anni fa e mai più variata, quindi non ricordo più la matrice originale, ma vi assicuro che viene buonissimo senza troppo sforzo (se non la pazienza di aspettare).

INGREDIENTI per l’impasto:

350 gr di farina Manitoba – 150 gr farina bianca tipo 0 – 180 gr (+ 2 cucchiai) di latte – 1 lievito di birra – 1 cucchiaio d’olio di oliva – 20 gr di zucchero – 1 uovo e 1 tuorlo – sale q.b. – semi di papavero per guarnire.

INGREDIENTIi del ripieno: da 100 a 150 gr di prosciutto di Praga – da 100 a 150 gr di provola (o qualsiasi formaggio che si scioglie).

Ovviamente la fantasia vi porterà a provare altri abbinamenti…ben venga la fantasia dunque!!

PROCEDIMENTO:

Fare il “lievitino”, cioè mescolare latte a temperatura ambiente con lievito di birra e zucchero.
Mescolare in una ciotola le due farine con il sale e poi aggiungere olio e 1 uovo intero, quindi incamerare anche il lievitino.
Una volta amalgamato, trasferire su spianatoia e lavorare per 10 minuti.
Lasciare quindi lievitare per 1 ora coperto con un canovaccio a tempertaura ambiente.

Riprendere la pasta e lavorarla ancora per sgonfiarla un po’, quindi fare delle palline tutte uguali (ve ne verranno circa 14-16).

Fare circa 15 palline uguali

Fare circa 14-16 palline uguali

Spianare ogni pallina e mettere al centro prosciutto di Praga e provola, poi richiuderla a sacchettino riformando le palline.

SpPianare ogni pallina e riempirla con il ripieno

Spianare ogni pallina e riempirla con il ripieno

Richiudere a "sacchettino"

Richiudere a “sacchettino”

Disporle su una teglia da forno imburrata e lasciare lievitare per altri 30 minuti, mentre scalderete il forno a 180°C (forno tradizionale).

Le palline non devono essere troppo distanti tra loro perché durante la cottura si dovrano unire a formare una torta unica.

Mettere tutte le palline ripiene in una teglia imburrata

Mettere tutte le palline ripiene in una teglia imburrata

A parte mischiare il tuorlo dell’uovo con 2 cucchiai di latte: se l’uovo vi sembra troppo pesante potete anche usare l’olio.
Spennellare le palline con questo composto e spolverarvi sopra i semi di papavero (in mancanza dei semi, potete usare del rosmarino essiccato).
Infornare quindi per 30 minuti e servire tiepido.

Buon appetito…e non rubate troppe palline!


2 thoughts on “Danubio salato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *