I superpoteri dei genitori

foto di paperblog com

Quando diventi genitore la tua vita cambia. La scoperta dell’acqua calda, lo so.

Ma tra le mille cose che ti dicono all’inizio: consigli, o “vedrai…”, “te ne accrogerai…”, non si sa bene a cosa credere o meno.

Alle volte pensiamo che stanno esagerando, o che comunque noi saremo diversi (certo!!) o addirittura migliori.

Poi ci ritroviamo genitori e tante delle cose che ci avevano detto, sono lì, esattamente come ce le avevano dette o ancora peggiori! Ad alcune ci adattiamo velocemente, altre richiedono sforzi maggiori.

Ecco dunque una chiara lista in pochi punti delle cose come stanno realmente: di ciò che scoprirete e dei piccoli superpoteri che acquisirete alla nascita dei vostri figli.

Se alcuni vi sembreranno esagerati o ovvi, vuol dire che vi state sopravvalutando o state sottovalutando la situazione.

Se alcuni invece vi appariranno riduttivi, vuol dire che state sottovalutando voi stessi e la vostra capacità di sopravvivenza a questa avventura.

Foto dreamstime.com

#1 Le 8 ore di sonno raccomandato per sentirsi a posto, sono sopravvalutate. Siamo benissimo in grado di sopravvivere con 3-4 ore di sonno. Se pensate che questo sarà impossibile, pensate che lo fanno anche i ventenni che escono tutte le sere, tornano alle 3-4 di notte e poi la mattina dopo vanno al lavoro o si alzano per studiare. Io l’ho fatto almeno. Non avete più 20 anni probabilmente, è vero, ma non dovrete neanche fare i conti con i postumi dell’alcool. Diciamo che siete pari. Ci vuole solo un po’ di allenamento.

 #2 Con il tempo scoprirete che il vostro letto matrimoniale sembra fatto apposta per contenere (oltre ai 2 adulti) fino a 2 bambini, forse 3 (chi va oltre è un mago). Se uno degli adulti non sviluppa il superpotere che gli permette di dormire anche con tutta la famiglia concentrata nel lettone, potrà sempre usare il proprio divano, riproponendosi ogni mattina al risveglio di trovare la soluzione per far dormire tutti nel proprio letto (Attenzione: di solito sono gli uomini a non sviluppare questo super potere).

#3 Se pensate che fare la doccia tutti i giorni sia un sacrosanto diritto dell’umanità, vi sbagliate. Nei primi 2-3 mesi di vita del vostro bambino (soprattutto voi madri) imparerete che potete sopravvivere anche facendo la doccia ogni 2-3 giorni. Non puzzerete come scaricatori di porto, non sarete neanche freschi come delle roselline, ma tanto, con 3-4 ore di sonno all’attivo, quanto freschi vorrete mai essere?

Scordatevi anche le docce da 20 minuti. Scoprirete che la doccia può anche durare 1 minuto e 30 secondi netti.

Se le madri svilupperanno il superpotere per riuscire a fare la doccia in 90 secondi, dunque, i padri dal canto loro, svilupperanno i superpoteri per riuscire ugualmente a fare la doccia tutti i giorni di 20 minuti (un vero mistero).
Ad ogni modo, anche il vostro bambino di pochi giorni sarà, al contrario di voi, sempre profumato perché voi gli farete il bagnetto tutti i giorni come se si rotolasse continuamente nel fango.

#4 E’ possibile che i vostri bambini siano perfettamente in grado di farsi un “pigiamino” di cioccolata a soli 1 anno e mezzo includendo piedi e mani. Se non è cioccolata, è tempera, acquarello, pennarello, farina, aranciata, o qualsiasi cosa possa sporcare. Quindi sarete costretti a scoprire rivoluzionari modi per togliere le macchie, non solo dai loro, ma anche dai vostri vestiti, dalle tovaglie, dalle lenzuola, dai divani e dai tappeti. Se non volete macchie sui tappeti o sui divani, buttateli! Fate prima. Meglio non nutrire illusioni in merito.

#5 Una volta genitori, sarete in grado di completare un pasto alzandovi almeno 50 volte, mangiando pasta in bianco fredda e rimasugli già sbocconcellati dai vostri figli e dimenticandovi che in Italia la gente guarda il TG a cena. La buona cucina ve la andrete a cercare al ristorante e le notizie le leggerete in internet.
D’ora in avanti anche le vostre cene in pizzeria saranno caotiche, vi dovrete alzare almeno una decina di volte (più sono i figli e più aumenta il numero delle volte) e non scambierete mezza parola né con il vostro compagno, né con gli eventuali amici o parenti che saranno con voi a cena.

Questo sì che è un super potere

Questo sì che è un super potere

#6 Nelle vostre giornate migliori, scoprirete che la vostra capacità di cucinare, cambiarvi, dare da bere a vostro figlio, portare vostra figlia in bagno, parlare al telefono con la scuola, organizzare la baby sitter, la ginnastica, la gita, il week-end e le vaccinazioni, tutto contemporaneamente, non comporta anche la crescita di altre 4 braccia e 2 bocche, nonché la possibilità di sdoppiarvi. E se vi chiederanno come fate, non saprete come rispondere. E’ un superpotere strano anche questo.

#7 Il vostro guardaroba che vi è sempre sembrato sfornito e inadeguato, vi andrà benissimo. Magari 2-3 aggiunte a stagione basteranno per soddisfare i vostri bisogni, l’importante è che i vostri figli abbiamo almeno 4-5 magliette di Spiderman o di Frozen e 4-5 paia di scarpe a stagione e quel completino che è così-carino-che-non-potevo-non-comprarglielo.

#8 I genitori alle volte mostrano agli altri tutto quello che il proprio bambino (magari di appena 6 o 9 mesi) sa fare. E quando li incontrate, ecco la trafila di versi di animali, facce strane, batti 5, Italia 1, la linguaccia,….e voi che non avete figli, pensate che quando li avrete non lo farete mai e poi mai!

Poi basta un faccino buffo frutto del vostro seno o dei vostri lombi ed ecco che anche voi farete proprio quello che prima odiavate: versi di animali, facce strane, batti 5, Italia 1, la linguaccia,…Non potrete scappare, è virale.

#9 Una volta genitori sarete in grado di assistere ad un saggio di danza, di ginnastica, una partita di calcio dei pulcini o a una recita scolastica di bambini di 6 anni, il tutto senza annoiarvi. Attenzione però: è un superpotere che funzionerà solo quando i vostri figli saranno i protagonisti dell’esibizione.

#10 Il brodo di verdure si fa con le verdure e non con il dado. Lo so, è una grande rivelazione. Ed è facilissimo farlo. Se prima il dado vegetale o di carne nei suoi molteplici formati era abitante costante della vostra dispensa, ora lo guarderete come un mostro che tenta di avvelenare i vostri figli (cosa che di base non è poi così lontana dal vero). In questo caso di solito sono le mamme a sviluppare il superpotere di fare un buon brodo a qualsiasi ora del giorno e della notte.

#11 Il vostro costosissimo I-phone, I-pad o similari avranno dei giochi appositamente per i vostri figli. Non importa quanto siate contrari all’uso di apparecchiature simili da parte di bambini e adolescenti, ci sarà sempre un momento in cui avrete disperatamente bisogno che vostro figlio giochi con il vostro cellulare.

#12 Diventerete super esperti di cartoni animati. Propinerete anche i cartoni animati che vedevate voi da piccoli con un po’ di nostalgia e scoprirete che a loro piacciono anche quelli. Improvvisamente vi stupirete di quanto appaiano violenti l’Uomo Tigre, Devilman, o Ken il guerriero e vi chiederete non solo come mai ce li abbiano lasciati guardare, ma anche perché, crescendo, non siamo diventati dei violenti, dei pazzi o degli omicidi. In questo caso, forse, bisognerà capire quale sia stato il superpotere segreto dei nostri genitori che ci hanno educato senza farci diventare violenti, pazzi o omicidi.

——————————-

Prima di diventare genitori, si hanno molte idee e si fanno molti propositi o progetti. Poi si diventa mamme o papà e priorità e bisogni sono in grado di far cambiare idea molto facilmente.

Alla fine, ad ogni modo, l’importante è che siate tanto bravi da tenere testa alle tentazioni che lo stress della vita da genitore comporta e che al contempo vi perdoniate qualcosa.

Ricordatevi di non sopravvalutarvi mai, però, perché rimarrete delusi.

Non sottovalutatevi neppure, perché diventare genitore comporta acquisire dei piccoli superpoteri (ironia a parte) che vi aiuteranno ad essere quelli di cui i vostri figli avranno bisogno.

I bambini non sono piccoli per sempre. Certo, quando saranno grandi loro, voi non avrete più l’età per andare a ballare o per ubriacarvi in santa pace, o per dormire fino alle 11, ma avrete anche altri interessi e prima o poi avrete tutto il tempo per coltivarli. I superpoteri non vi serviranno più a quel punto, ed anche se li rimpiangerete un po’, sapete che anche i supereroi devono riposarsi.

L’importante è avere le cose chiare!

Mary


2 thoughts on “I superpoteri dei genitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *