La mafia uccide solo d’estate

Locandina La mafia uccide solo d'estate

Locandina La mafia uccide solo d’estate

Avevo sentito parlare del film “La mafia uccide solo d’estate” quando uscì, ma, devo ammetterlo, ero un po’ scettica sull’andare al cinema a vederlo.

Vuoi perché è un tema sul quale sono particolarmente sensibile, dato che per lavoro me ne sono occupata, vuoi perché Pif a volte mi piace e a volte no.

Alla fine ho deciso di guardarlo l’altra sera a casa e ne sono rimasta piacevolmente colpita.

Ha trattato l’argomento in modo delicato e ironico, senza però tralasciare il dramma dei fatti avvenuti dagli anni ’60 in poi a Palermo.

Pif, che di questo film oltre che protagonista è anche regista, è riuscito a far passare un messaggio fondamentale: non si possono chiudere gli occhi davanti alla realtà e la mafia è una realtà ancora viva, anche se oggi se ne parla meno perché gli anni delle stragi sembrano lontanissimi.

Non si può dimenticare che uomini come Chinnici, Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa (solo per citare i più noti) sono morti, insieme a ragazzi della scorta, per difendere quei principi di giustizia e onestà che oggi, sempre più spesso, sembra abbiano perso valore.

Hanno creduto fino in fondo ai loro ideali, senza lasciarsi intimorire da minacce che si sono poi concretizzate.

Grazie alla loro tenacia e al loro sacrificio hanno reso tutti noi più liberi: quelle bombe volevano colpire la democrazia ed invece hanno aperto gli occhi sulla sua importanza.

frase-di-falconeQuesti sono uomini da cui dovremmo prendere esempio per capire che una vita spesa mantenendo fede ai nostri principi è sempre una vita ben spesa, anche a rischio della propria esistenza.

Non credo che personalmente avrei mai avuto il loro coraggio, la loro determinazione, ma ringrazio il cielo che esistano ancora oggi uomini che lottano fino alla fine per non scendere a compromessi, che ci sia qualcuno che non è “amico degli amici”, che sa dire no anche se costa carissimo.

Perché la mafia, è bene ricordarlo sempre, NON uccide solo d’estate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *