Semifreddo al caffè

Mousse al caffè

Quando ero incinta della mia prima bimba, avevo sempre una gran voglia di dolci e di caffè…forse perché mi avevano costretto a diminuire entrambi. Quindi quando trovai questa ricetta semplice semplice per un semifreddo al caffè, mi ci tuffai a piè pari.
Mi ricordo che la feci per la prima volta a Settembre, poco prima che mi togliessero completamente dolci e zuccheri a causa del diabete gestazionale.
Da allora, non so perché, a Settembre, quando in lontananza si vede l’Autunno, ma patiamo ancora il caldo estivo, me ne ricordo, mi viene voglia e la faccio.
Super facile e super buona (non proprio dietetica, ovviamente)

INGREDIENTI:

500 ml di panna liquida
170 gr latte condensato (o concentrato)
4 cucchiaini di caffè solubile
2 tuorli d’uovo

Riscaldate 4 cucchiai di panna e scioglietevi 4 cucchiaini di caffè solubile (io uso quello decaffeinato così lo possono mangiare anche i bambini).
Intanto mescolate i 2 tuorli con il latte condensato (alcuni marchi lo chiamano latte concentrato, ma è la stessa cosa – lo trovate nel banco dove vendono anche il nesquik, per intendersi) montandoli con una frusta elettrica fino ad ottenere una crema liscia e un po’ spumosa, quindi unite il caffè sciolto nella panna.
A parte montate la restante panna. Infine unite la crema alla panna stando attenti a mescolarle dal basso verso l’alto in modo da non smontare la panna.

Livellate la mousse prima di metterla in congelatore

Foderate uno stampo da plumcake con della pellicola trasparente per alimenti, facendone strabordare un po’ in modo da poter togliere bene il semifreddo una volta pronto.
Versatevi la crema ottenuta, livellatela e mettetela in congelatore per almeno 4-5 ore.

Una volta pronto, qualche minuto prima di servirlo, rovesciatelo su di un piatto e aspettate che si ammorbidisca un po’, poi tagliatelo a fette.

Per decorarlo, potete spolverarlo con del cacao o con delle scaglie di cioccolata, oppure, se li avete, mettetevi dei chicchi di caffè e/o di meringa come ho fatto io.


Quando ancora il caldo incombe, è una meravigliosa alternativa al gelato, soprattutto per chi, come me, adora il caffè.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *