Tagliatelle senza uova (Li Fiuritti sardi!)

Tagliatelle senza uova (Li Fiuritti)

Tagliatelle senza uova (Li Fiuritti)

Le tagliatelle senza uova, me le ha insegnate a fare la mia mamma.

In dialetto gallurese si chiamano “Fiuritti” e ovviamente sia mia nonna che mia madre e ora mia zia Stefania, non le facevano con la macchinetta per stendere la pasta, ma tutte rigorosamente a mano!

Io, ovviamente, non avendo la loro dimestichezza preferisco stendere la pasta con la mia macchinetta, ma niente vieta di stenderle e tagliarle a mano: in questo caso vi verranno un po’ più larghe rispetto alle classiche tagliatelle!

E’ una ricetta veloce e anche molto leggera, vista l’assenza delle uova.

RICETTA

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di farina di semola di grano duro
  • 1 bicchiere d’acqua
  • a scelta un cucchiaino di sale (io non lo metto)

Mettere la farina in una ciotola e iniziare ad unite l’acqua tiepida. Dovrete ottenere un impasto morbido ma non troppo appiccicoso: la pasta infatti deve risultare elastica.

Dopo aver preparato l’impasto iniziate a fare delle palline per stenderle con la vostra macchinetta: devono venire delle sfoglie molto sottili. Alla fine tagliate, sempre con la macchinetta le tagliatelle, che metterete su un vassoio di carta cosparso con del semolino o meglio ancora su dei panni leggermente infarinati.

Prendete una pentola con l’acqua, salate, portate ad ebollizione e aggiungete le tagliatelle.

La cottura è molto veloce: io non le lascio più di 5 minuti.

Una volta scolate le tagliatelle potrete condirle a piacimento: personalmente le amo semplici, con olio e parmigiano, ma sono ottime anche con sugo di pomodoro (come le preferiva mia mamma) o con verdure.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *