Torta “chiaro-scuro”

foto di Marina Dicati

Ecco uno dei dolci preferiti dei miei figli, uno di quelli che porti  a merenda a scuola o che mangi la mattina con il latte.
Dato che mia figlia mangia solo dolci al cioccolato però, mentre mio marito predilige i classici, ho deciso di accontentare entrambi e fare questa torta chiaro-scuro, metà al cacao e metà senza:

INGREDIENTI:
250 gr farina bianca
100 gr farina integrale
300 gr zucchero di canna
100 gr olio di girasole
3 uova
1 bicchiere di latte
1 bustina di lievito per dolci
scorza di limone
20/25 gr di cacao

Per prima cosa accendete il forno a 180°C.
Quindi procediamo con la preparazione: mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero, tenendo le chiare da parte. Poi aggiungete il latte e piano piano le farine setacciate insieme al lievito. Quindi versate l’olio a filo cercando di amalgamarlo bene e alla fine aggiungete le chiare montate a neve stando attenti a mescolarle muovendo il cucchiaio dal basso verso l’alto o si smonteranno. A questo punto dividete la pasta in parti uguali e mettetela in 2 ciotole differenti. Ad una aggiungerete il cacao dopo averlo setacciato per evitare la formazione di grumi.
Imburrate o oliate uno stampo per dolci con il buco al centro e mettete prima la metà con il cacao (perché essendo un pochino più pesante, se la metteste sopra farebbe lievitare meno la parte chiara), quindi sopra la metà chiara senza cacao, stando bene attenti a distribuirle uniformemente. Non dovete essere perfetti perché questo dolce non deve essere perfetto, ma neanche avere una grossa spoporzione tra parte chiara e scura in una singola fetta.

Infornate per 30 minuti. Dato che la cottura può differenziarsi a seconda del forno, controllate con uno stecchino la cottura interna.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *